Archivi categoria: PON – Fondi Strutturali Europei 2014/20 – FESR

► Caratteristiche, finalità e calendario del corso PON ELEMENTARE WATSON

Il modulo è finalizzato al potenziamento delle capacità logiche di base (deduzione, induzione, abduzione).
La struttura del modulo prevede incontri in cui gli studenti realizzeranno uno o più giochi investigativi (sul modello della “cena con delitto” o della “escape room”) da proporre poi agli altri studenti, docenti e personale del Polo Scolastico, ed eventualmente alla cittadinanza.
La metodologia del modulo sarà attiva, ovvero saranno gli studenti stessi a operare in prima persona per realizzare le prove e gli enigmi che andranno a strutturare i giochi investigativi, dopo una prima fase di studio, realizzata attraverso la visione e la discussione di casi e giochi similI già esistenti lettura di racconti investigativi, visione di film gialli e di filmati di analoghi giochi già realizzati).
L’approccio generale del modulo sarà pertanto orientato a un’attività ludica e pratica, e si concluderà con la effettiva realizzazione e gestione dei giochi investigativi per il “pubblico”.
I risultati attesi sono il generale sviluppo e l’accrescimento delle capacità logiche di base, che saranno valutate, oltre che tramite la verifica diretta della attività del modulo, attraverso le verifiche disciplinari curricolari e l’andamento scolastico generale degli studenti coinvolti, con particolare riferimento alle discipline scientifiche.

Calendario e scansione dei contenuti:

– Introduzione alla didattica ludica: 14/02 e 21/02
– Percorsi di didattica ludica: 28/2, 5/03, 12/03, 28/03, 4/04, 9/04
– Progettazione di un’esperienza ludica: 11/04, 02/05

Tutti gli incontri, salvo diversamente comunicato, si svolgono dalle 14 alle 17.

► Caratteristiche e finalità del corso PON SCOPRIRSI PROTAGONISTI

Il modulo si propone di creare, con gli studenti coinvolti, un ‘gruppo di lavoro’ che ricerchi, individui, segnali e proponga a tutti gli altri studenti dell’istituto attività, concorsi ed eventi che abbiano un fondamentale valore formativo, di scoperta e messa alla prova delle proprie capacità e doti in funzione orientativa.
L’idea di fondo è quella di costituire una sorta di ‘consiglio di amministrazione’ studentesco che realizzi le seguenti attività: 1) individuare le iniziative del tipo suddetto, attraverso una ricognizione con strumenti tradizionali e nuove tecnologie e ne predisponga un elenco esaustivo dal quale attingere considerando attentamente e realisticamente le risorse della scuola; 2) prendere e tenere i contatti con gli organizzatori delle iniziative suddette; 3) promuovere internamente all’istituto le iniziative individuate e selezionate, coinvolgendo i docenti perché se ne facciano sponsor; 4) gestire tutti i passaggi dell’adesione alle iniziative; 5) gestire le scadenze relative alle iniziative; 6) organizzare le attività necessarie per permettere la partecipazione degli studenti selezionati alle iniziative; 7) rendicontare l’andamento e l’esito delle iniziative a tutto l’Istituito nei modi opportunamente scelti.
Tutto il modulo è focalizzato sull”imparare facendo.

► Caratteristiche e finalità corso PON: PREPARAZIONE PROVE INVALSI E TEST – Calendario

Il corso si tiene pressol’Istituto Tecnico di Borgonovo.

Gli allievi gareggeranno divisi in piccole squadre o anche individualmente con quesiti tratti dalle prove nazionali Invalsi, e/o dai test d’ingresso di Medicina, Ingegneria, Concorsi pubblici ecc.

Gli incontri sono divisi in due parti:

  1. nella prima metà si svolge la gara
  2. nella seconda metà correzione e riflessione sui quesiti

L’intero corso è rivolto a tutte le seconde; per le quarte e quinte si farà Invalsi fino ai primi di marzo, dopodichè test universitari.

Il corso si svolge tutti i martedì dal 5 Febbraio fino a Pasqua.

► Scheda del modulo PON sull’ENERGIA SOLARE – caratteristiche e finalità del corso

Classi coinvolte: triennio ITT – Liceo – Istituto professionale


Il modulo è finalizzato al potenziamento delle capacità di comprensione e progettazione e allo sviluppo della sinergia tra teoria e attività laboratoriale e pratica nell’ambito disciplinare della termodinamica, e culminerà con la progettazione e la costruzione di un pannello solare.
La struttura del modulo prevede due fasi: 1) fase teorica, che prevede un inquadramento dell’argomento e della normativa vigente sugli impianti di pannelli solari; 2) fase pratica, che prevede la ricerca dei materiali e di possibili fornitori (anche su cataloghi di aziende straniere in lingua inglese) e la costruzione di un piccolo pannello solare, con il supporto dei laboratori di tecnologia del Polo Scolastico .
La metodologia e l’approccio generale del modulo saranno attivi, orientati al problem solving e all’attività di laboratorio.
I risultati attesi sono l’accrescimento delle capacità di comprensione e risoluzione dei problemi scientifici e tecnologici e delle capacità di problem solving e organizzazione del lavoro, che saranno valutate, oltre che tramite la verifica diretta della attività del modulo, attraverso le verifiche disciplinari curricolari e l’andamento scolastico generale degli studenti coinvolti, con particolare riferimento alle discipline scientifiche, tecniche e tecnologiche.