Ringraziamenti del Presidente della Società Chimica Italiana sez. Emilia Romagna ai nostri studenti e docenti

Ringraziamenti del Presidente della Società Chimica Italiana sez. Emilia Romagna ai nostri studenti e docenti

Cari tutti,

in qualità di Presidente della Sezione Emilia Romagna della Società Chimica Italiana desidero ringraziarVi di cuore per l’impegno e la dedizione che avete dimostrato in occasione dei Giochi della Chimica che quest’anno, a causa della ben nota emergenza sanitaria, si sono svolti in modalità remota. Estendo ovviamente il ringraziamento, tramite le Vostre persone, agli studenti che hanno partecipato ai Giochi.

In un periodo così complesso è importante, al di là delle inevitabili difficoltà e del maggior tempo che ognuno di noi deve dedicare alla cosa pubblica, dimostrare nei fatti che le attività formative vanno avanti. Stiamo parlando del futuro dei nostri ragazzi e delle possibilità che vogliamo che essi abbiano.

 

Concludo questo breve messaggio con un’osservazione personale che magari avete condiviso anche voi. Nel mio caso la didattica a distanza, per quanto complessa e faticosa, ha mostrato un carattere nuovo (che non conoscevo o che probabilmente non ero stato capace di vedere) negli studenti. L’ho chiamato una sorta di “disciplina quasi-militaresca” nel modo con cui i ragazzi hanno affrontato gli impegni in remoto e nelle risposte che hanno dato rispetto alla crisi. Un senso di responsabilità che mi ha fatto grande piacere e che ci dimostra, ancora una volta se mai ce ne fosse bisogno, che è su di loro (i giovani) che bisogna puntare, ricompensandoci e non facendoci pesare gli sforzi in più cui siamo stati tutti chiamati in questi mesi.

 

Un caro saluto a tutti e grazie ancora per l’impegno!

 

Alberto Cavazzini

Presidente della Sezione Emilia Romagna della Società Chimica Italiana (SCI)